Ristorazione collettiva, gestione mense, catering aziendale

La ristorazione socio aziendale si caratterizza per una proposta basata sul rispetto dei principi della dietologia, indispensabili per questa branca specifica della ristorazione, ma che dovrebbero essere rispettati in tutte le forme ristorative, vista l’importanza che un’alimentazione razionale sta assumendo nella vita moderna per il mantenimento di un buono stato di salute.

È ovvio che l’applicazione della dietologia nel caso della ristorazione socio aziendale diventa predominante e fondamentale; il ristoratore dovrà essere in grado non solo di applicare correttamente le indicazioni del dietologo, ma anche di essere propositivo nello stilare menu alternativi, rispettosi dei principi dietetici.

Obiettivi:

  • Ridurre la percentuale di spreco degli alimenti
  • Ottimizzare il processo di porzionatura dei pasti
  • Ottimizzare gli acquisti
  • Comunicare con l’ente appaltante
  • Formazione manageriale
  • Gestionale informatico

Attori:

  • Coordinatori del progetto
  • Responsabile di reparto
  • Operatori di cucina

Azioni:

  • Stesura del ricettario con relative grammature e modalità di preparazione
  • Stesura dei menu e porzioni
  • Numero di ospiti con dieta speciale
  • Numero di ospiti con dieta normale
  • Richieste di piatti alternativi previsti dal menu
  • Definizione di un protocollo di gestione nello scambio di informazioni tra la cucina e l’ufficio e viceversa.
  • Indicatori di risultato